Momenti di Ricette:

Le ricette della Crota:

OVETTO IN CAMICIA CON FONDUTA E TARTUFI:

tagliare a dadolini la fontina preparare una bechamella classica con latte burro farina,gettare la fontina nella crema ed aggiungere 3 rossi d’uovo,mescolare con un frustino sciogliedo tutta la fontina.
Il composto dovra’ essere liscio e cremoso.
A parte portare in un pentolino dell’acqua salata ad ebolizzione ,formare un vortice con un cucchiaio e adagiare l’uovo intero. Lasciare cuocere 3/4 minuti,scolare delicatamente asciugare su di un pezzo di carta,e mettere in un piatto fondo con sotto la fonduta,affettando sopra il tuber bianco d’Alba

RAVIOLONE DI RICOTTA SEIRAS LANGAROLA CON PORCINI SPADELLATI E TARTUFO:

fare una pasta classica per tagliatelle,uova e farina,tirare la pasta con la macchinetta formando dei fogli sottili.Preparare il ripieno di ricotta con 3 rossi’uovo,parmigiano,pepe,sale.
Formare sul primo foglio delle montagnole con due cucchiai,ricoprire con l’altro foglio e coppare con coppapasta tondo.
Cuocere in acqua salata,scolare in padella con noce di burro e foglia di salvia.A parte spadellare i funghi porcini con aglio prezzemolo e sfumata di vino bianco arneis del Roero
Comporre il piatto con il raviolone i porcini e tartufo bianco d’Alba.

PASTA ALL' UOVO PER AGNOLOTTI, RAVIOLONI, PANZEROTTI, TAGLIOLINI, TAGLIATELLE E BUGIE:

Kg 1 di farina oo 9 uova pasta gialla 10 gr sale 1 cucchiaio d’olio
Formare la fontana con la farina adagiare le uova il sale
Impastare sino a consistenza se necessario aggiungere acqua
Fare riposare 30 minuti tirare i fogli e a piacimento creare la pasta voluta,in questo caso la usiamo da aperitivo facendo una farcia di gorgonzola e pancetta cuocendo la bugia in olio extravergine.
La serviamo su misticanza ed aceto balsamico

BRASATO DI VITELLO PIEMONTESE COTTO AL VINO BAROLO CON POLENTA ARROSTITA:

procurarsi un pezzo di stinco della fassona langarola,lasciarlo in fusione con il barolo le verdure e le spezie per 48 ore in frigorifero.
Dopo di che scolare la carne,sigillarla in padella,scolare le verdure e rosolarle in casseruola.
Aggiungere la carne alle verdure,bagnare con la marinatura coprire con buon brodo e portare a cottura circa 3 ore a fuoco moderato.
Toglire la carne,frullare la parte liquida e le verdure,legare se necessario con poca fecola o maizena.
Preparare il piatto adagiando le fette di carne nappate dalla salsa ottenuta e guarnire con una polentina arrostita.

PANE , FOCACCIA E GRISSINI:

Farina 500 g
Sale 20 g
zucchero 10 g
acqua 230 g
lievito di birra 25 g
Olio extra vergine 100 g
Esecuzione: Impastare lasciare riposare 1 ora
Rimpastare lasciare riposare ½ ora
Formare il pane o focaccia o grissini e lievitare 60-80 minuti Cuocere a forno 180 200 gradi 20 minuti circa
Se possibile a mezzo vapore per i primi 5 minuti

PEPERONI AL FORNO:

Ingredienti e dosi per 6 persone:
6 Peperoni gialli e rossi (corno di bue).
Da cuocere in forno a 200° per 30 minuti. Da pelare esternamente, togliere picciolo verde e pulire internamente da coste bianche e semi.

BAGNA CAUDA:

Ingredienti per 6 persone:
100 g di acciughe salate
4 “teste” d’aglio
250 g d’olio
1 tazza di latte
Verdure crude, che avremo comprato al mercato di Asti
Schiacciate gli spicchi d’aglio e teneteli a bagno due ore nel latte. Sarebbe meglio togliere il germoglio dagli spicchi. In un tegame di coccio scaldate l’olio, aggiungete gli spicchi sgocciolati e, con un cucchiaio di legno, riduceteli a crema. Unite le acciughe dissalate e diliscate e cuocete (senza far bollire) mescolando fino allo scioglimento delle acciughe. Ponete il recipiente sull’apposito fornello al centro della tavola, o uno per persona, dove ogni ospite intingerà le sue verdure.

RISOTTO AL VINO ROSSO:

(consigliabile il Langhe doc “Passione” dell’Agricola Gian Piero Marrone!):
Ingredienti per 4 persone:
400 g di riso
2 bicchieri di vino rosso
1 cipolla piccola
brodo
parmigiano grattugiato
burro
olio extravergine d’oliva
sale
pepe in grani
Rosolate la cipolla finemente tritata in alcuni cucchiai d’olio e, non appena sarà diventata trasparente, versate il riso e mescolatelo per alcuni istanti nel condimento. Bagnate con il vino e lasciate assorbire, quindi salate e portate a cottura unendo il brodo caldo un mestolo alla volta.
Spegnete il riso al dente. Conditelo con una buona macinata di pepe fresco, parmigiano grattugiato e una noce di burro, lasciando poi mantecare per qualche minuto prima di servire.

FIORE DI ZUCCHINO AL GORGONZOLA:

Raccogliere i fiori al mattino presto
Farcirli con la gorgonzola
Impanarli alla milanese e friggerli in olio d’oliva
Gnocchi di patate
Cuocere le patate kg 1 con la pelle in micro 15 minuti al massimo di potenza
Pelare e schiacciare le patate
Impastare a freddo con 300 gr di farina di semola e 30 gr di sale
Fare riposare 30 minuti
Formare dei grissini tagliare e rivoltare sulla forchetta
Cuocere in acqua salata il tempo che galleggino
Condire a piacimento,salsa formaggi ragu’ pomodoro basilico
Pasta all’uovo per agnolotti ravioloni panzarotti tagliolini tagliatelle
Kg 1 di farina 00 9 uova pasta gialla 10 gr sale 10/20 gr acqua
Formare la fontana con la farina adagiare le uova il sale
Impastare sino a consistenza se necessario aggiungere acqua
Fare riposare 30 minuti tirare i fogli e a piacimento creare la pasta voluta

BACCALA' CON CARCIOFI OLIVE PATATE ED INSALATA:

Prendere 200 grammi di baccala dissalato 1 patata a fettine 2 carciofi puliti e tagliati a fettine 8 olive denocciolate. Scottare in acqua bollente non salata le patate il baccala e poi i carciofi e le olive.Cuocere per 5 minuti,scolare e condire con olio extra,colatura di alici,comporre il piatto con insalatina tenera e dadolini di pane fritti all’olio

GNOCCHI DI PATATE:

Pelare e schiacciare le patate
Impastare a freddo con 300 gr di farina di semola e 30 gr di sale
Fare riposare 10 minuti
Formare dei grissini tagliare e rivoltare sulla forchetta
Cuocere in acqua salata il tempo che galleggino
Condire a piacimento,salsa formaggi ragu’ pomodoro basilico

FEGATO D'ANATRA SPADELLATO AL MARSALA COTTO NEL PANE CON CONTORNO DI ASPARAGI E TARTUFO NERO:

Spadellare infarinando il fegato d’anatra,fiammeggiare con il marsala.
A parte formare dei dischetti di pane,avvolgere il fegato e lasciare lievitare.
Mettere in padella una noce di burro 4 asparagi scottati e tagliati a tronchetti,un tartufino nero lamellato.
Salare pepare,glassare con un bicchiere di brodo.
Cuocere a 190 gradi il pane ripieno,servire con la salsina di asparagi e tartufo e volendo patatine arrostite

RIPIENO ALLA RICOTTA E BASILICO:

250 gr di ricotta,3 rossi d’uovo,6 foglie di basilico,sale pepe parmigiano rape qb,2 cucchiai di pane gratuggiato
Impastare tutti i componenti formare dei ravioloni sulla pasta finemente tirata coppare con coppapaste
Cuocere in acqua salata e condire a piacimento

TORTA DI NOCCIOLE:

per 4 persone
100 nocciole tostate e tritate 0,75 di zucchero 0,50 di farina 0,60 burro morbido 1/2 bustina di lievito un cucchiaino di polvere di caffe 2 uova intere
Montare le uova con lo zucchero ,setacciare la farina e lo lievito,frullare le nocciole tostate
Ammorbidire il burro.
Unire tutti gli ingredienti mescolando delicatamente alle uova montate con lo zucchero
Mettere in stampini e cuocere a 165 gradi 12 minuti circa

BRUTTI MA BUONI:

Montare a neve 150 gr di albume con 300 gr di zucchero e pizzico di sale
Incorporare con 300 gr di nocciole Piemonte tostate e pestate grossolanamente
Cuocere 10 minuti per asciugare l’umidita dell’uovo
Cuocere in telia a 130 gradi formando piccole palline con la tasca da pasticceria per 1 ora circa
Lasciare raffreddare e servire